Alimentazione e Ambiente - Stili alimentari sani per le persone e per il Pianeta

In un Pianeta le cui risorse sono in progressivo esaurimento e in cui la diffusione di patologie legate a una cattiva alimentazione è in aumento, risulta fondamentale trovare uno stile di vita e alimentare che favorisca il benessere umano e quello ambientale.

In un Pianeta le cui risorse sono in progressivo esaurimento e in cui la diffusione di patologie legate a una cattiva alimentazione è in aumento, risulta fondamentale trovare uno stile di vita e alimentare che favorisca il benessere umano e quello ambientale.

Per questo, il Barilla Center for Food & Nutrition nel terzo numero della rivista suggerisce una possibile strada. È il modello della Doppia Piramide alimentare e ambientale – sviluppato quattro anni fa e qui ulteriormente aggiornato – che, analizzando gli alimenti raccomandati per la salute umana e i loro impatti ambientali, conferma la possibilità di adottare una dieta sostenibile, “buona” allo stesso tempo per noi e per il Pianeta.

In questa direzione sono molti a muoversi, in Europa e nel mondo, come raccontano Dacian Ciolos (UE) e Danielle Nierenberg ed Eve Andrews; nella scienza, nell’industria e nel commercio, il cui difficile quadro è descritto dal giornalista Alex Renton; nel mondo della ristorazione e della grande distribuzione, come si può scoprire dalle esperienze di The People’s Supermarket, di chef stellati come Enrico Crippa – che propone menu ricchi delle verdure che lui stesso coltiva – o dalle indagini sulle abitudini personali raccontate dall’Eurobarometro. I consigli del BCFN e le idee innovative dei finalisti del BCFN YES! suggeriscono piccole pratiche quotidiane sostenibili.

Un quadro completo per imparare a vivere e alimentarsi rispettando ambiente e salute.

Documento “Doppia Piramide 2013: alimentazione sana per tutti e sostenibile per l’ambiente”: questo documento, destinato non solo agli “addetti ai lavori” ma anche ai curiosi che vogliono approfondire, è lo strumento essenziale per ripercorrere il percorso scientifico e tecnico alla base della Doppia Piramide, dai dati raccolti e impiegati per la sua costruzione alle fonti bibliografiche utilizzate. Inoltre, da quest’anno, il documento include anche parti più divulgative in modo da potersi sostenere autonomamente e, allo stesso tempo, essere la memoria dell’evoluzione dei concetti sviluppati nelle edizioni passate.

Database Doppia Piramide BCFN: il database della Doppia Piramide BCFN contiene tutti i dati raccolti ed utilizzati per la realizzazione delle tre piramidi ambientali.  È stato realizzato in un foglio di calcolo di Microsoft Excel® in modo da facilitare la consultazione mediante opportuni filtri. I dati sono stati organizzati in righe, che contengono gli impatti del singolo alimento, e colonne che forniscono tutte le informazioni relative a quello specifico alimento.
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk