3 dic 2019

LA CULTURA DELLA SOSTENIBILITA’ MOTORE PER TRASFORMARE GLI ATTUALI SISTEMI ALIMENTARI: DALL’11 GENNAIO 2020 LA MOSTRA PROMOSSA DA FONDAZIONE BARILLA “NOI, IL CIBO, IL NOSTRO PIANETA - ALIMENTIAMO UN FUTURO SOSTENIBILE

Una mostra interattiva per parlare di sostenibilità dei nostri sistemi agroalimentari e delle nostre scelte alimentari a 360°. Perché se vogliamo tutelare la nostra salute e salvare il Pianeta, dobbiamo iniziare dal modo in cui produciamo, consumiamo e distribuiamo il cibo.



E in questo processo di trasformazione è proprio la cultura che gioca un ruolo centrale. È questa, in sintesi, la mostra promossa da Fondazione Barilla dal titolo: “Noi, il cibo, il nostro Pianeta: alimentiamo un futuro sostenibile” che, a partire dall’11 gennaio 2020 e fino al 13 Aprile, in occasione di Parma 2020 – Capitale Italiana della Cultura, si svolgerà all’interno della Galleria San Ludovico di Parma e, continuerà sotto i Portici del Grano con una esposizione fotografica di grande impatto. 

La città emiliana ospiterà il percorso multimediale studiato per far nascere nelle giovani generazioni e in tutti i visitatori un senso di cittadinanza attiva e una crescente consapevolezza verso un futuro sostenibile, attraverso la comprensione dei nostri sistemi alimentari. L’obiettivo è mostrare come, dal campo alla tavola, quello che mettiamo nel piatto ogni giorno sia strettamente interconnesso coi 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile promossi dall’Agenda 2030 dell’ONU.

Sviluppata, tra gli altri, in collaborazione con National Geographic Italia, Sustainable Development Solutions Network Mediterranean (SDSN Med), la mostra è stata sviluppata con un comitato scientifico multidisciplinare e la curatela di Codice Edizioni. Sarà visitabile gratuitamente 7 giorni su 7. Per le scuole, previa iscrizione, sono previste visite guidate giornaliere, dal lunedì al venerdì e percorsi di apprendimento laboratoriali personalizzati secondo il livello scolastico di appartenenza.

Da anni la Fondazione Barilla lavora a stretto contatto con opinion leader, stakeholder, esperti e società civile per diffondere una consapevolezza del cibo che vada oltre la tavola e guardi al sistema agroalimentare come a un complesso sistema in grado di influire sulla nostra salute e su quella del Pianeta. Adesso è arrivato il momento di essere parte integrante del cambiamento auspicato, per contrastare il riscaldamento globale e agire positivamente verso lo sviluppo sostenibile per noi e per le future generazioni. Ed ecco perché è importante sensibilizzare tutte le persone. La soluzione è nella cultura. Per questo ci impegniamo a far crescere una maggiore comprensione del concetto di sostenibilità e del senso di urgenza che deve spingere ad affrontare i paradossi globali del cibo”, ha dichiarato Anna Ruggerini, Direttore Operativo della Fondazione Barilla

La mostra, inserita nel palinsesto delle celebrazioni di Parma Capitale Italiana della Cultura, intende sottolineare il ruolo fondamentale che la cultura del cibo riveste nella rapida evoluzione della nostra società, attraverso un percorso di comprensione e consapevolezza (che va dai paradossi alimentari ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030) tra exhibit interattivi e immersivi. Per questo motivo - e per rendere più immediato il messaggio - la mostra offrirà molteplici occasioni di dialogo con conferenze tematiche, laboratori e workshop.


Questo percorso multimediale arricchisce inoltre il programma educativo “Noi, il cibo, il nostro Pianeta”, inserito in un protocollo d’intesa col MIUR, che si rivolge a docenti di ogni ordine e grado scolastico fornendo loro materiali di aggiornamento e insegnamento per far comprendere il rapporto imprescindibile tra ciò che mangiamo e il mondo che ci circonda.

Per le prenotazioni e altri dettagli, visitare il sito: www.noiilciboilpianeta.it/parma2020


------------------------

BCFN PRESS OFFICE c/o INC ISTITUTO NAZIONALE PER LA COMUNICAZIONE

Simone Silvi - Senior Account Media Relations - s.silvi@inc-comunicazione.it - +39 335.10.97.279

Mariagrazia Martorana m.martorana@inc-comunicazione.it 333 5761268 – 06 441608 64

Valentina Spaziani v.spaziani@inc-comunicazione.it 349 5743907 – 06 441608 31

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua