cibo e sostenibilità

Sostenibilità alimentare e geopolitica

La sicurezza alimentare è una tematica che negli ultimi anni sta assumendo sempre più rilevanza. Il mercato alimentare deve affrontare sempre più difficoltà dal momento che la popolazione mondiale continua ad aumentare e i redditi in aumento in molti dei Paesi in via di sviluppo portano a un cambiamento delle diete, in particolare all’aumento del consumo di carne. Un maggiore uso di biocarburanti e una minore produttività agricola stanno poi contribuendo maggiormente allo sfruttamento delle risorse alimentari. Questi fattori producono un mix potenzialmente pericoloso.

Leggi tutto
cibo e sostenibilità

Un’istantanea della situazione alimentare australiana

L'Australia è famosa per il bel tempo, lo stile di vita salutare dei suoi abitanti, i prodotti freschi e l'elevata qualità della vita, che contraddistinguono anche le città più grandi come Sydney e Melbourne. Oggigiorno però gli agricoltori locali si trovano sempre più in difficoltà a causa dell’implacabile espansione urbana intorno a entrambe le città e agli elevati costi di affitto dei terreni agricoli . Se non si interverrà per porre un freno a questo processo, potrebbero esserci ripercussioni negative sulla qualità della vita degli abitanti delle due città.

Leggi tutto
cibo e società

La ricchezza non protegge dalla malnutrizione

Il paradosso dei Paesi del Golfo emerge dai dati raccolti ed elaborati dal Food Sustainability Index: la ricchezza non manca, ma c’è una malnutrizione qualitativa legata al consumo di junk food e il diabete costituisce un rischio di morte comune, oltre a un peso non indifferente per i sistemi sanitari locali.

Leggi tutto
cibo e sostenibilità

La fame “nascosta” nel mondo sviluppato

In genere l’espressione “fame nel mondo” richiama alla mente immagini di bambini che soffrono la fame nei Paesi in via di sviluppo – un tipo di fame che, purtroppo, continua a essere una realtà. La malnutrizione però è molto più complessa, poiché può colpire molti bambini che consumano cibo a sufficienza e persino bambini obesi e in sovrappeso, che assumono cibi non adeguati perché privi delle vitamine e dei minerali essenziali per la crescita e lo sviluppo. Questa fame “nascosta” può provocare danni irreversibili nei bambini e ripercuotersi negativamente sulle comunità e sulle economie di intere nazioni.

Leggi tutto
cibo e sostenibilità

Boccone dopo boccone, una soluzione contro le principali minacce alla nostra salute

Le sfide che affrontiamo come comunità globale sono significative. Di anno in anno, le temperature raggiungono nuovi picchi, superano i record precedenti e causano effetti devastanti sugli ecosistemi e sulla salute dell’intera popolazione mondiale. I dati sono sconcertanti: ogni giorno quasi 800 milioni di persone arrivano alla fine della giornata affamate o devono fare i conti con la carenza di cibo, mentre 1,9 miliardi di persone sono obese o in sovrappeso.

Leggi tutto
cibo e sostenibilità

Food Sustainability Index, un voto di sostenibilità a 360 gradi

Serve davvero un indice di sostenibilità alimentare? La risposta è affermativa, soprattutto se si vuole affrontare il “problema cibo” a 360 gradi e fornire uno strumento utile per il cambiamento.
Leggi tutto
cibo e sostenibilità

Il futuro dell’Africa: investire in agricoltura per migliorare la sostenibilità alimentare

La Banca Africana di Sviluppo (AfDB) ha lanciato la sua ultima e più grande iniziativa: “Feed Africa”. L’obbiettivo è porre fine alla fame nel continente entro il 20251, e per realizzarlo ci si basa sul semplice concetto che “investire in agricoltura è il modo migliore per porre fine alla fame”.

Leggi tutto
cibo e sostenibilità

L’importanza di educare contro lo spreco alimentare

Nel sistema agroalimentare sono molte le componenti che contribuiscono allo spreco del cibo prodotto, ma nei paesi ricchi i principali responsabili di queste perdite si collocano alla fine della filiera, nei negozi, nelle mense e nelle case.
Leggi tutto
cibo e sostenibilità

Food Sustainability Index: per trovare il cibo veramente “buono”

Un indice frutto della collaborazione internazionale tra BCFN e l’Economist Intelligence Unit (EIU) aiuterà i policy makers, società civile, settore privato e semplici cittadini a prendere decisioni consapevoli e corrette per diffondere le buone pratiche riguardo al cibo sostenibile per la salute e per l’ambiente.
Leggi tutto
cibo e sostenibilità

Cop22: dalle parole ai fatti

Riflettori puntati sui cambiamenti climatici a Marrakech, in Marocco per due settimane nelle quali i rappresentanti di diverse nazioni hanno lavorato con l’obiettivo comune di salvare il pianeta dal riscaldamento globale.
Leggi tutto
cibo e società

Presentazione del Food Sustainability Index al Parlamento Europeo di Bruxelles

La Fondazione BCFN ha presentato i risultati del Food Sustainability Index alla Commissione Europea e al Parlamento Europeo a Bruxelles, per discutere come il perseguimento di un sistema alimentare sostenibile si inserisce nell'agenda politica presente e futura.
Leggi tutto
cibo e società

BCFN Forum 2016: mangiare meglio, mangiare meno, mangiare tutti

Un susseguirsi di spunti di riflessione, dati scientifici e idee innovative. Tutto questo e molto altro nel corso della settima edizione del BCFN Forum su Cibo e Nutrizione svoltosi a Milano lo scorso 1 dicembre.
Leggi tutto
cibo e sostenibilità

Sfide e successi dei sistemi alimentari globali

Il 16 novembre 2016 il Food Tank, in collaborazione con il Chicago Council on Global Affairs e la University of Chicago Booth School of Business, ha organizzato il primo Chicago Food Tank Summit annuale. Dopo le due edizioni passate tenutesi nel 2016 a Sacramento in California e a Washington, D.C., il summit di Chicago è stato il terzo di una serie di eventi che riuniscono i leader del cambiamento e della sostenibilità nei sistemi alimentari per mettere in luce sia le difficoltà da affrontare che possibili soluzioni innovative in relazione ai problemi ambientali, sociali ed economici nei sistemi alimentari globali.
Leggi tutto
Questo sito utilizza cookie per inviarti comunicazioni e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.   Leggi tuttoOk