Perché mangiare frutta e verdura?

Perché mangiare frutta e verdura?

08 Marzo 2019

Perché mangiare frutta e verdura?

Per una dieta sostenibile e salutare, consuma più vegetali!

Più verdura, più frutta, più legumi. È questo il mantra della moderna dietologia e, guarda caso, anche della sostenibilità ambientale. Privilegiare una dieta a base vegetale, riducendo il consumo di alimenti di origine animale, fa bene alla salute e anche al Pianeta, limitando le emissioni che contribuiscono al cambiamento climatico e il consumo di acqua e suolo necessario all’allevamento.

Ma quanti vegetali bisogna consumare ogni giorno?

Negli ultimi anni, le linee guida in materia sembrano convergere tutte sulla stessa quantità: circa due porzioni di frutta e circa 2,5-3 porzioni di verdure. Ogni porzione corrisponde a circa la dimensione del proprio pugno di vegetali puliti e pronti da consumare (ovvero tra i 375 e i 400 grammi di prodotto). 

I benefici di una dieta ricca di vegetali sono molteplici: si riduce il rischio di ammalarsi di cancro (del 30 per cento circa secondo lo studio EPIC, il più grande studio epidemiologico europeo sulla nutrizione) e del 22 per cento quello di incorrere in una malattia cardiovascolare (secondo un grande studio pubblicato sulla rivista medica The Lancet nel 2017).

È importante ricordare che anche le proteine possono provenire da fonte vegetale, in particolare dai legumi, che possono essere consumati anche quotidianamente. Da sfatare anche la diceria che facciano ingrassare: a parità di volume rispetto alle proteine animali, i legumi aumentano il senso di sazietà del 31% secondo uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition, contribuendo quindi a mantenere il peso forma.

Scopri di più su Cibo e sostenibilità

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua