Estate sostenibile ed eco-friendly? È possibile!

Estate sostenibile ed eco-friendly? È possibile!

14 Giugno 2019

Estate sostenibile ed eco-friendly? È possibile!

Che abbiate pianificato le vacanze in campeggio, in città, in spiaggia o semplicemente a casa, non bisogna dimenticare che ogni azione ha una ricaduta a livello ambientale, dalle scelte sul cibo alle preferenze sui mezzi di trasporto

Con l’arrivo della bella stagione, ecco qualche pratico consiglio per un’estate sostenibile.

Scegliete un modo alternativo di viaggiare

Partiamo proprio dai mezzi di trasporto. Quando è possibile, è bene privilegiare i trasporti pubblici anche per una lunga percorrenza, cercando di limitare l’utilizzo dei voli aerei, dato il loro forte impatto in termini di emissioni di carbonio. Per gli spostamenti in città, si può approfittare del bel tempo per usare finalmente la bicicletta (che è tornata di moda anche per viaggi eco-friendly). Per i più pigri e per gli amanti dei viaggi on the road, l’ideale è optare per un’auto elettrica, che può anche essere affittata per il solo periodo delle vacanze.

Bevete tanto… dalla vostra borraccia

Ogni anno produciamo oltre 300 milioni di tonnellate di plastica, la metà della quale monouso. Dal momento che d’estate è importante bere tanto, per limitare lo spreco di bottiglie di plastica è obbligatorio portare con sé una borraccia, per poterla riempire durante la giornata. È un accorgimento che permette anche di non sprecare le risorse: se l’acqua diventa troppo calda per essere bevuta, si può riutilizzala per bagnare le piante, per bagnarsi i capelli sotto il sole o la fronte accalorata.

image

Un occhio al piatto e uno all’ambiente

L’estate e i viaggi in giro per il mondo possono diventare un’opportunità per scoprire sapori nuovi. È importante prediligere una cucina locale, non solo per l’impatto ambientale ma anche per la salute, perché generalmente è prodotta con alimenti più freschi. Con temperature elevate, è bene rimanere idratati anche attraverso il cibo, mangiando tanta frutta e verdura, e cercando di limitare ancor più che nel resto dell’anno il consumo di carne. Un viaggio, ma anche un’estate in spiaggia, può trasformarsi in un’ottima occasione per cimentarsi in nuove ricette salutari vegetariane. E sotto l’ombrellone, per i pranzi al sacco, è importante scegliere materiale riciclabile o riutilizzabile ed evitate piatti e posate di plastica.

E l’aria condizionata?

Non vi è dubbio che la scelta più opportuna in materia di sostenibilità e di impronta ecologica è rinunciare all’aria condizionata, ma proprio il riscaldamento globale e la tendenza a raggiungere temperature molto elevate durante alcuni periodi dell’estate ha portato a un deciso aumento di questo strumento. Usare l’aria condizionata in modo efficiente ed economico è importante per evitare problemi di salute, per risparmiare sulla bolletta e per evitare un inquinamento inutile. È bene abituarsi a usare i condizionatori d’aria solo nelle ore più calde del giorno e solo nei casi di necessità reale, spegnendoli quando non servono. Sia a casa sia in macchina bisogna chiudere porte, finestre e finestrini, per evitare che l’aria fredda esca e in contemporanea entri aria calda, vanificando di fatto l’utilizzo stesso del condizionatore. Allo stesso modo, in casa è utile evitare di disperdere il fresco, abbassando le tapparelle e magari applicando ai vetri delle finestre delle pellicole solari. Un buon metodo per alleviare il calore senza raffreddare troppo l’ambiente è quello di utilizzare un deumidificatore, che consuma meno dell’aria condizionata e riduce il calore percepito


Approfondisci gli argomenti correlati:

Scopri di più su Cibo e sostenibilità

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua