v

Fixing Food 2021

Fixing Food 2021: An opportunity for G20 countries to lead the way

Mentre i Paesi del G20 si stanno preparando al vertice che si terrà in autunno a Roma per definire i loro impegni per i prossimi decenni, i ricercatori ed esperti di Fondazione Barilla ed Economist Intelligence Unit (EIU) si sono confrontati nell’evento online del 15 luglio 2021 dal titolo "Fixing Food 2021: An opportunity for G20 countries to lead the way".

Durante l’incontro sono state discusse le prime evidenze emerse dal nuovo Food Sustainability Index (FSI) che valuta i Paesi del G20 rispetto a tre pilastri: sfide nutrizionali, agricoltura sostenibile e perdite e sprechi alimentari.

Il FSI, infatti, nasce con l’obiettivo di diventare uno strumento utile ad aiutare i potenti della Terra a trovare soluzioni concrete per rendere ancora più sostenibili i nostri sistemi alimentari e rappresenta l’occasione per mettere a sistema una serie di raccomandazioni per i governi, le attività commerciali e la società civile, fornendo anche delle best practice concrete che possano essere di ispirazione per tutti i Paesi.

Fixing Food 2021

Se da un lato l'FSI ha rivelato i progressi sulla riduzione di cibo sprecato a livello globale ogni anno, dall’altro va tenuto presente che i livelli crescenti di urbanizzazione tra i membri a basso reddito del G20 stanno portando a una maggiore domanda di cibo, che a sua volta aumenta la pressione sui settori agricoli.

Dallo studio sono emersi margini di miglioramento per la maggior parte delle nazioni, individuando una correlazione tra l’avanzamento verso gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDGs), l'Indice di Sviluppo Umano (HDI), e le loro performance in termini di sostenibilità alimentare.

Fixing Food 2021

Articoli correlati

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua