RASSEGNA STAMPA - 9/15 Marzo 2019

The Guardian

I pescatori del Madagascar collaborano nella lotta ai cambiamenti climatici

Grazie alla collaborazione con l'Ong svizzera Weconnex, i pescatori dell'isola africana stanno imparando nuove pratiche per mantenere e aumentare il valore del pesce, per esempio organizzandosi in cooperative. In questo modo i pescatori riescono ad avere maggiori opportunità commerciali, evitando perdite eccessive del pescato. Il progetto prevede anche alternative alla pesca nel medio termine, per preservare gli stock ittici dell'isola. 

leggi tutto

Gulf Business

Abu Dhabi investe nelle nuove tecnologie agricole

Abu Dhabi ha approvato una serie di pacchetti di incentivi per un valore di oltre 2 miliardi di euro a sostegno dei progetti di tecnologia agricola, secondo quanto dichiarato dal principe ereditario Sheikh Mohammed bin Zayed al-Nahyan: una serie di incentivi che potranno essere assegnati a società locali ed internazionali nei settori dell'agricoltura di precisione, della robotica agricola, della bioenergia e dell'agricoltura indoor.  

leggi tutto

BBC

La Gran Bretagna potrebbe essere colpita da scarsità d'acqua

Nonostante la pioggia, la Gran Bretagna ha problemi di approvvigionamento idrico e di scarsità d'acqua. Un'analisi governativa mostra che il 28 per cento delle falde acquifere sotterranee in Inghilterra e fino al 18 per cento dei fiumi e dei bacini idrici sono utilizzati in maniera non sostenibile. Gli inglesi usano oltre 150 litri di acqua dolce al giorno.  

leggi tutto

The Guardian

Sono troppi i farmaci contraffatti

Secondo i medici inglesi esisterebbe una vera e propria ondata di medicinali contraffatti e di scarsa qualità, che si pensa uccida centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo ogni anno. Ciò farebbe pensare che 250mila bambini all'anno possano morire ogni anno dopo essere stati curati con farmaci contraffatti o scadenti. 

leggi tutto

New York Times

In Nord Corea 11 milioni di persone soffrono di malnutrizione

In Nord Corea 11 milioni di persone soffrono di malnutrizione A dirlo sono le Nazioni Unite in un recente rapporto. Secondo l'agenzia sarebbero 11 milioni le persone che in Corea del Nord sono malnutrite o che sono colpite da insicurezza alimentare. Si tratterebbe del 43 per cento della popolazione. Secondo il rapporto, un bambino su cinque soffre di rachitismo a causa dello scarso accesso al cibo e a una corretta alimentazione. 

leggi tutto

FAO

Fao, Italia e Sudan insieme per mitigare e adattarsi ai cambiamenti climatici

Il Ministero dell'ambiente ha recentemente siglato un accordo con la Fao che prevede di fornire il supporto tecnico al Consiglio nazionale per l'ambiente del Sudan e trasformare le attività di cooperazione in corso tra Italia e Sudan in progetti concreti e iniziative da attuare. Sono due i progetti approvati per un totale di 1.611.877 euro. 

leggi tutto

European Parliament

Garantire una filiera agroalimentare equa per i piccoli operatori

Al voto la nuova direttiva europea per assicurare un trattamento più equo per gli agricoltori e per piccole e medie imprese agroalimentari.

leggi tutto

World Economic Forum

L’Indonesia riduce i rifiuti plastici

Governo e partner indonesiani annunciano i prossimi passi per combattere l'inquinamento da plastica. Obiettivo delle nuove misure: ridurre i detriti di plastica marina del 70%, ridurre i rifiuti solidi del 30% e gestire il 70% dei rifiuti solidi entro il 2025.  

leggi tutto

World Economic Forum

Un quarto di secolo di promesse mancate

La Giornata internazionale della donna 2019 ha coinciso con il 25esimo anniversario della sua istituzione. Nel 1994, 179 governi si sono riuniti al Cairo per concordare che la salute e i diritti sessuali e riproduttivi delle donne sono la pietra miliare dello sviluppo globale. 25 anni dopo, sono ancora 214 milioni le donne che, nel mondo, non hanno accesso alla contraccezione e sono 830 le donne che muoiono ogni giorno per la gravidanza o il parto. 

leggi tutto

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua