RASSEGNA STAMPA - 6/12 Luglio 2019

FAO

Il Green Climate Fund promuove un grande progetto di resilienza nel bacino dell'Indo

Il progetto, finanziato dalla FAO, ha l'obiettivo di trasformare il bacino del fiume Indo in Pakistan, per migliorare l'agricoltura e la gestione delle risorse idriche in quest'area. Il Green Climate Fund ha concesso all'Organizzazione delle nazioni unite un fondo di 35 milioni di dollari, mentre anche i governi del Punjab e del Sindh si sono impegnati a finanziare il progetto per un totale di 12,7 milioni di dollari.  

leggi tutto

Reuters

La crisi idrica in India aumenta le disparità tra ricchi e poveri

Nuova Delhi sta registrando una delle maggiori crisi idriche degli ultimi 25 anni. Una crisi che colpisce prevalentemente le frange più povere della popolazione. Spesso nei sobborghi e nelle baraccopoli della città l'acqua costa circa 10 dollari per un rifornimento di una settimana. Mentre nei quartieri più ricchi 10 dollari bastano per un mese. Succede inoltre sempre più spesso che la gestione dei pozzi o dei rifornimenti vada in mano a bande criminali, acuendo la crisi idrica. 

leggi tutto

Sky News

Il no-deal rischia di mettere in ginocchio interi settori del Regno Unito

Lo fa sapere Minette Batters, presidente dell'Unione agricoltori inglesi (Nfu) che ha spiegato come l'uscita dall'Unione europea senza un accordo, comporterebbe l'aumento delle tasse per i prodotti agroalimentari venduti in Europa. Si stima che l'intero settore ovino potrebbe andare in crisi e determinare la chiusura di decine di allevamenti, nonostante questi siano all'avanguardia per qualità delle carni e gestione ambientale degli allevamenti.  

leggi tutto

The Telegraph

La produzione etica di cacao e le foreste possono coesistere

Lo dimostra la collaborazione tra il marchio Divine, produttore di cacao Fair Trade, e l'Ong Twin, che collabora attivamente con i piccoli produttori della Sierra Leone. Gli agricoltori, oltre alle coltivazioni biologiche di cacao, si prendono cura anche dell'adiacente foresta e dell'ambiente circostante. Questo permette loro di accedere alle certificazioni e guadagnare maggiormente dalla vendita del cacao.  

leggi tutto

SFGATE

Per fermare il cambiamento climatico dobbiamo piantare alberi

Fino a 1.000 miliardi: è questo il numero simbolico che i ricercatori dell'ETH di Zurigo hanno valutato essere la migliore arma per contrastare il cambiamento climatico. Pubblicato su Science, il loro lavoro mostra come la riforestazione di un'area grande come gli Stati Uniti potrebbe assorbire circa 830 miliardi di tonnellate di CO2. La stessa quantità emessa dalle attività umane negli ultimi 25 anni.  

leggi tutto

Al Jazeera

La Cina ha un problema con la peste suina

La malattia si sta espandendo in tutto il Paese ed è previsto causerà un calo del 5 per cento della produzione nazionale. Non esiste infatti cura o vaccino per questa patologia, spesso fatale. Lo fa sapere l'OCSE, che spiega anche come le importazioni cresceranno nei prossimi anni quasi a 2 milioni di tonnellate l'anno. 

leggi tutto

European Commission

I costi amministrativi della PAC fermi al 2%

Uno studio condotto dalla Commissione Europea per contrastare le voci secondo le quali i costi amministrativi legati alla messa in atto della Politica Agricola Comune (PAC) siano troppo elevati dimostra che per gli agricoltori tale peso economico è fermo, nel 2018, al 2% delle somme erogate, senza incrementi rispetto all’anno precedente e con un incremento di un terzo rispetto all’anno di introduzione, il 2013.  

leggi tutto

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua