RASSEGNA STAMPA - 3/9 Luglio 2021

Evening Standard

Fragole inglesi nove mesi l'anno con l'agricoltura verticale

Le fragole britanniche potrebbero essere sugli scaffali dei supermercati nove mesi l'anno utilizzando una nuova tecnica di coltivazione verticale: il sistema, sperimentato da un frutticoltore ad Arundel, nel West Sussex, utilizza il 50 per cento in meno di acqua e ha un'impronta di carbonio inferiore del 90 per cento, con rese cinque volte superiori ai normali metodi di produzione. 

Leggi tutto

This is Money

I prezzi delle materie prime alimentari diminuiranno

Secondo un rapporto dell'OCSE e FAO, i prezzi delle principali materie prime alimentari diminuiranno nel prossimo decennio dopo l'impennata dell'ultimo anno, complici una maggiore produttività agricola e il rallentamento della domanda dalla Cina. Di contro è previsto che le emissioni provenienti dall'agricoltura aumenteranno, principalmente dal settore degli allevamenti. 

Leggi tutto

Al Jazeera

Le famiglie nigeriane lottano per sopravvivere

A causa dell'aumento dell'inflazione in tutto il mondo e della crisi economica causata dalla pandemia, l'aumento dei prezzi sta avendo conseguenze drammatiche in paesi come la Nigeria, colpita dal doppio effetto economico dei bassi prezzi globali del petrolio e della pandemia. La Banca Mondiale stima che l'aumento dell'inflazione e dei prezzi alimentari del paese abbiano spinto altri sette milioni di persone alla povertà nel 2021. 

Leggi tutto

The Guardian

Le donne che vivono in povertà sono le più colpite dall'obesità

L'obesità sta diventando una malattia delle persone più povere in Gran Bretagna, afferma un nuovo rapporto del King's Fund, mettendole a maggior rischio di morte prematura. Cresce infatti il divario tra le persone provenienti da famiglie svantaggiate che sono pericolosamente sovrappeso e quelle provenienti da ambienti più agiati. Secondo il think tank, la differenza è particolarmente pronunciata tra le donne. 

Leggi tutto

The Guardian

La perdita di biodiversità è un rischio per il sistema finanziario globale

La biodiversità mondiale sta diminuendo più velocemente che in qualsiasi altro momento della storia umana e si stima che 1 milione di specie siano a rischio di estinzione. Inoltre i cambiamenti climatici e la perdita di biodiversità sono indicati come le "crisi gemelle", che affliggono il sistema finanziario globale. Per questo è stata lanciata una task force internazionale sull'informativa finanziaria relativa alla natura (TNFD) che svilupperà un quadro per le società e le istituzioni finanziarie per riferire sui rischi fisici e di transizione legati alla natura. 

Leggi tutto

FAO

Frutta, verdura e proteine troppo care per gli africani

Secondo l'ultima panoramica dell'Africa regionale sulla sicurezza alimentare e la nutrizione della FAO, gli africani devono affrontare alcuni costi alimentari più elevati rispetto ad altre regioni con un livello di sviluppo simile. Gli alimenti nutrienti, come frutta, verdura e proteine animali sono relativamente costosi rispetto a prodotti di base come cereali e radici amidacee. 

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua