RASSEGNA STAMPA - 22/28 Giugno 2019

Namibian/AllAfrica

La Namibia avrà bisogno di tre desalinizzatori

Il paese sta già affrontando una profonda crisi idrica a causa dei cambiamenti climatici. Secondo Frank Kavishe dell’Università di Sam Nujoma a Henties Bayla, la Namibia ha già minori precipitazioni e ricorrenti siccità, che sottolineano come la scarsità d'acqua nel paese sia già una realtà. Il ricorso ai 1.500 chilometri di costa pare quindi una delle possibili soluzioni per procurare acqua potabile alla popolazione. 

leggi tutto

Straits Times

La verdura può trasmettere alcuni batteri resistenti agli antibiotici

I batteri resistenti agli antibiotici potrebbero essere trasmessi alle persone attraverso il consumo di alimenti vegetali. A rivelarlo uno studio realizzato dai ricercatori della University of Southern California, che avrebbero scoperto come la verdura può fare da tramite per la diffusione di batteri resistenti agli antibiotici all'interno del microbioma intestinale. Queste infezioni non causano sintomi improvvisi, come nel caso delle contaminazioni più diffuse, ma richiedono mesi perché la carica batterica diventi così elevata da provocare la malattia. 

leggi tutto

The New Times/AllAfrica

I droni cambiano la vita dei piccoli agricoltori del Ruanda

Un progetto pilota nel distretto di Musanze, in Ruanda, sta migliorando le rese agricole di alcuni piccoli agricoltori grazie all'impiego dei droni. Le analisi effettuate dai piccoli velivoli hanno permesso di capire che il mix di fertilizzanti usato era errato e che questo causava rendimenti estremamente bassi. Altri droni invece sono stati utilizzati per irrorare i nutrienti in modo puntuale e col giusto dosaggio.  

leggi tutto

New York Times

Bastano due ore la settimana all'aria aperta per migliorare la nostra salute

Secondo un articolo pubblicato sulla rivista Scientific Reports e riportato dal NY Times, i ricercatori avrebbero calcolato il tempo esatto da trascorrere all'aria aperta per avere un miglioramento del benessere psicofisico. Lo studio ha esaminato i dati di circa 20.000 persone in Inghilterra, trovando che le persone che trascorrevano due ore alla settimana o più all'aperto riferivano di essere in salute e di avere un maggiore senso di benessere rispetto alle persone che non uscivano affatto. 

leggi tutto

Al Jazeera

La Cina è colpita da malattie croniche tipiche dell'Occidente

Lo afferma un recente studio pubblicato su The Lancet e riportato da Al Jazeera che spiega come la crescita economica del Paese e il cambio di dieta (prettamente carne rossa e farinacei) stiano influenzando anche le malattie croniche che il sistema sanitario cinese si trova a curare. Crescono diabete, malattie cardiovascolari e malattie respiratorie, con la stessa frequenza dei Paesi occidentali. 

leggi tutto

Asia One

Le nazioni asiatiche vogliono ridurre i rifiuti di plastica

Dopo le recenti proteste in Thailandia e il blocco parziale dell'import ai rifiuti di plastica provenienti dai paesi esteri, in questi giorni alcuni paesi dell'Asean, tra cui Indonesia, Filippine, Vietnam e appunto Thailandia adotteranno la dichiarazione di Bangkok, che prevede un maggior impegno per la riduzione dei rifiuti che finiscono in mare. L'accordo resterà comunque volontario, ovvero ogni paese dovrà adottare una strategia nazionale per ridurre i rifiuti in plastica. 

leggi tutto

European Commission

Il Commissario per l’agricoltura sull’editing genetico

Nel suo discorso di saluto nel corso di un evento pubblico per discutere gli aspetti etici e sociali dell’editing genetico nei diversi ambiti della scienza, il Commissario Vytenis Andriukaitis ha dichiarato che le scelte regolatorie in materie di gene editing delle piante per uso alimentare saranno nelle mani della nuova Commissione, ma ha espresso parere favorevole all’utilizzo di tutte le tecniche scientificamente sicure, compreso CRISP, per risolvere i problemi di sostenibilità alimentare, affinché le conoscenze scientifiche possano essere utilizzate “al pieno del proprio potenziale”. 

leggi tutto

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua