RASSEGNA STAMPA 20/26 novembre 2021

Straits Times

Lo Sri Lanka rinuncia all'agricoltura biologica

Il paese asiatico ha abbandonato il tentativo di diventare la prima nazione al mondo con un'agricoltura completamente biologica, annunciando che revocherà immediatamente il divieto di importazione di pesticidi. Il paese ha subito una grave crisi economica, con la mancanza di valuta estera che ha innescato carenze di cibo, petrolio greggio e altri beni essenziali e la produzione biologica non appare sufficiente a sostenere l’economia e i bisogni del Paese. 

Leggi tutto

Metro.co.uk

La deforestazione in Amazzonia raggiunge il livello più alto in 15 anni

La deforestazione nella foresta pluviale amazzonica brasiliana ha raggiunto il picco dopo essere aumentata di oltre un quinto in un anno, rivelano nuovi dati. I dati dell'Istituto nazionale per la ricerca spaziale del Paese mostrano che circa 13.235 chilometri quadrati dell'habitat tropicale sono stati persi tra agosto 2020 e luglio 2021. 

Leggi tutto

The Guardian

Nel Regno Unito si pensa di vietare la bollitura delle aragoste

Continua il dibattito nel Regno Unito che presto potrebbe diventare legge. Dopo aver analizzato le numerose ricerche in merito, la commissione ha concluso che esistono forti prove scientifiche sulla sensibilità al dolore nei crostacei e nei molluschi cefalopodi e raccomanda, sulla base della legge sulla protezione degli animali, che la bollitura da vivi dovrebbe essere vietata. 

Leggi tutto

Forbes

La Danimarca punta sugli alimenti a base vegetale

Il governo danese ha approvato un accordo sul clima che include il più grande investimento in ricerca e sviluppo per alimenti a base vegetale nell'Unione europea, nel tentativo di ridurre le emissioni dei sistemi alimentari del paese. Il paese metterà a disposizione 90 milioni di dollari per cinque anni agli agricoltori che producono alimenti di origine vegetale e si è impegnato a creare un fondo annuale di 11,7 milioni di dollari fino al 2030 per sostenere la transizione al cibo di origine vegetale. 

Leggi tutto

Straits Times

Impatto limitato per la Malesia a causa delle nuove regole sulla deforestazione

Le nuove regole dell'Unione Europea per limitare i prodotti alimentari e legnosi legati alla deforestazione avranno un impatto ridotto sulle prodotti malesi come olio di palma e legname, anche se molto probabilmente il nuovo regolamento influenzerà le esportazioni verso l'Ue, poiché ci saranno più requisiti da soddisfare, che si applicheranno sperò olo alle nuove aree coltivate. 

Leggi tutto

FAO

Il nuovo orto cittadino della FAO mostra le nuove opportunità per produrre cibo

La FAO ha presentato un prototipo di orto sul tetto, presso la sua sede di Roma. L'iniziativa punta a evidenziare come la tecnologia innovativa contribuisca a rendere i sistemi agroalimentari più sostenibili e ad aumentare l'accesso a diete sane. Il prototipo aiuterà a esplorare il potenziale dell'agricoltura urbana per alleviare la carenza di cibo nelle aree in cui la terra e il suolo agricoli sono limitati, come montagne e città. 

Leggi tutto