RASSEGNA STAMPA - 20/26 FEBBRAIO 2021

Science times

Orti e giardini fondamentali per gli impollinatori

In uno studio pubblicato sul Journal of Ecology i ricercatori affermano che orti e giardini domestici sono la più importante fonte di cibo per gli impollinatori. Per la prima volta hanno infatti calcolato la quantità di nettare prodotto nelle aree urbane, scoprendo che questi rappresentano l'85 per cento delle fonti di cibo per gli insetti. 

leggi tutto

Alla Africa

Un numero crescente di kenioti sta soffrendo la fame

La percentuale di famiglie keniote che hanno difficoltà ad avere cibo a sufficienza è ai massimi storici durante la crisi da Covid-19. Secondo un nuovo sondaggio, oltre la metà delle famiglie afferma di faticare ad avere abbastanza cibo ogni giorno. La percentuale di famiglie che devono affrontare almeno un giorno in cui avrebbero bisogno di più cibo sono invece cresciute al 60 per cento nel quarto trimestre dello scorso anno, raddoppiando rispetto al trimestre precedente. 

leggi tutto

The Guardian

Regno Unito, epidemia di salmonella legata al pollo

Almeno una persona è morta e più di 200 bambini sono stati intossicati a causa di un'epidemia di salmonella in corso nel Regno Unito e legata a prodotti di pollo impanati contenenti carne polacca. I primi casi dell'epidemia risalgono allo scorso anno, ma continuano le segnalazioni. Finora sono stati registrati 480 casi di intossicazione alimentare da salmonella, di cui il 44 per cento in bambini di età pari o inferiore a 16 anni. 

leggi tutto

This is Money

La Cina intensifica l'attenzione sulla sicurezza alimentare

La Cina eserciterà maggiori pressioni sulle sue regioni per aumentare i raccolti di cereali e aumentare il sostegno all'industria nazionale delle sementi. Il piano annuale di politica rurale, noto come "documento n. 1", ha posto maggiore enfasi sulla sicurezza alimentare rispetto agli anni precedenti, chiedendo a tutte le province di migliorare i raccolti di grano durante il periodo 2021-2025. Pechino ha rafforzato la sua attenzione da quando la pandemia ha colpito le principali nazioni esportatrici di cibo. 

leggi tutto

Straits Times

L'Onu si incontra per discutere di pace e cambiamenti climatici

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite terrà un vertice con i leader mondiali per discutere le implicazioni del cambiamento climatico sulla pace a livello globale, questione su cui i 15 membri hanno opinioni divergenti. La sessione, convocata dal primo ministro britannico Boris Johnson, arriva pochi giorni dopo che gli Stati Uniti sotto il presidente Joe Biden hanno formalmente aderito all'accordo sul cambiamento climatico di Parigi. 

leggi tutto

FAO

Somalia. 2,6 milioni di persone destinate a soffrire di fame acuta

Secondo la Fao e la Fsnau (Gruppo di valutazione della sicurezza alimentare e della nutrizione nel paese africano si calcola che almeno 2,6 milioni di persone verseranno in condizioni di insicurezza alimentare estrema. Tra i principali fattori che contribuiscono a questa situazione il rapporto menziona la scarsità di piogge, le inondazioni e le invasioni di locuste del deserto. Senza uno spiegamento di aiuti umanitari continuativo e su vasta scala, il quadro potrebbe aggravarsi da qui a metà 2021. 

leggi tutto

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua