RASSEGNA STAMPA - 17/23 Aprile, 2020

New York Times

Il coronavirus ha fatto riscoprire l'orticoltura e il giardinaggio

Non solo un hobby: sono molte le famiglie che hanno riportato in auge il giardinaggio in queste settimane di isolamento forzato. Un modo anche per alleviare le preoccupazioni sulla sicurezza alimentare, poiché i blocchi stanno rallentando la raccolta e la distribuzione di alcune colture. Le vendite di semi di frutta e verdura stanno crescendo in tutto il mondo. 

leggi tutto

This is Money

L'Earth day al tempo della pandemia

Con il lockdown diffuso in molte nazioni, gli attivisti hanno comunque celebrato il 50° anniversario della Giornata della Terra online, sollecitando l'azione ambientale attraverso app, webinar e campagne digitali. La giornata si tiene ogni anno il 22 aprile per sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi ambientali e per ispirare azioni per proteggerlo. E mai come quest'anno arriva durante una crisi sanitaria che ha pochi precedenti nella storia dell'umanità. 

leggi tutto

Al Jazeera

In India il coronavirus sta colpendo le fasce più deboli della popolazione

Dopo il blocco dell'intero paese, il governo ha annunciato misure di soccorso per fornire a ciascuna persona 5 chilogrammi di riso o grano per i prossimi tre mesi, oltre a un chilogrammo di legumi per famiglia. A Nuova Delhi, il governo ha annunciato che avrebbe fornito cereali a 7,2 milioni di persone, ovvero il 40 percento della sua popolazione. La parte restante, di cui una grossa percentuale è composta da lavoratori occasionali, si trova oggi a dover affrontare gravi problemi di sicurezza alimentare. 

leggi tutto

The Guardian

Gli aborigeni australiani a rischio a causa delle leggi sul coronavirus

Un gruppo di attivisti fa sapere che le comunità aborigene stanno rischiando di essere perseguite legalmente solo per recarsi nei centri regionali ed acquistare cibo e generi di prima necessità. Infatti i negozi regionali non sono in grado di procurarsi abbastanza rifornimenti. Una coalizione di gruppi sanitari, medici e legali, afferma che alle comunità continuano a mancare di cibo ed elementi essenziali come alimenti per l'infanzia e carta igienica. 

leggi tutto

Food Navigator

I consumatori disposti a pagare di più per la carne prodotta in laboratorio

Lo afferma uno studio dell'università di Maastricht, che ha condotto una ricerca su 193 persone, chiedendo loro di assaggiare carne coltivata in laboratorio, senza esserne a conoscenza. Lo studio ha mostrato che i consumatori sarebbero disposti a pagare anche il 40 per cento in più rispetto alla carne tradizionale, una volta conosciuti i benefici che questa comporta. 

leggi tutto

Seed World

NIFA investe in ricerca per proteggere la produzione agricola

Lo U.S. Department of Agriculture’s National Institute of Food and Agriculture (NIFA) ha aperto una linea di finanziamento alla ricerca scientifica per rispondere ai problemi che la pandemia ha provocato alla filiera agricola statunitense. “La sicurezza alimentare è una delle priorità del NIFA” ha dichiarato l’ente all’apertura della call di ricerca. 

leggi tutto

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua