RASSEGNA STAMPA - 12/18 giugno 2020

Bloomberg

Un esercito di droni contro la plastica oceanica

Le soluzioni per rimuovere i rifiuti dal mare sono esplose negli anni passati. Secondo una ricerca pubblicata su Nature Sustainability, il numero di strumenti per monitorare, prevenire e ripulire l'inquinamento degli oceani è cresciuto in modo quasi esponenziale negli ultimi quattro anni. Le soluzioni inventate negli ultimi anni includono bidoni della spazzatura marini, gigantesche barriere per la raccolta della plastica e un drone marino che raccoglie i rifiuti galleggianti attraverso un'ampia apertura che imita le bocche degli squali balena. 

leggi tutto

The Times

Il nuovo piano di Glasgow per una dieta migliore

In occasione di Cop26 che sarà ospitata a novembre dalla città inglese, l'amministrazione pubblica ha lanciato il City food plan con l'obiettivo di contrastare l'obesità e la povertà alimentare, compresa la mancanza di frutta e verdura nella dieta. Oltre il 60 per cento degli adulti di Glasgow e il 20 per cento dei bambini sono infatti in sovrappeso o obesi. La cittadina si è inoltre fissata l'obiettivo di aumentare la capacità di produzione alimentare creando più orti e fattorie urbane. 

leggi tutto

The Guardian

Gli scienziati convertono le bottiglie di plastica usate in aroma alla vaniglia

Bottiglie di plastica convertite in aroma di vaniglia utilizzando batteri geneticamente modificati. Per la prima volta i ricercatori sono riusciti a produrre una sostanza chimica a partire dai rifiuti di plastica. Si tratta dell'acido tereftalico (At), alla base del polietilene tereftalato (Pet), che gli scienziati hanno impiegato per convertirlo in vanillina. Questa scoperta potrebbe aprire nuovi impieghi della plastica riciclata. 

leggi tutto

BBC

Bristol nominata come città del cibo sostenibile

Si tratta della seconda città del Regno Unito a vincere questo premio, dopo Brighton e Hove nel 2020. Lo schema Sustainable food places award riconosce il lavoro svolto in tutta la città per affrontare le questioni sociali, ambientali ed economiche, come la riduzione dello spreco alimentare e l'opportunità di fornire cibo nutriente alle famiglie a un prezzo ridotto. 

leggi tutto

Standard

I bambini consumano un numero molto elevato di alimenti ultra-lavorati

Secondo una nuova ricerca, i bambini britannici mangiano proporzioni eccezionalmente elevate di cibi ultra-elaborati, aumentando il rischio di obesità. Lo studio ha esaminato l'impatto sulla salute del consumo di alimenti ultra-lavorati: cibi e bevande come pizze surgelate, bevande gassate, pane confezionato e alcuni piatti pronti. 

leggi tutto

FAO

Bill Gates sottolinea il ruolo dei dati e della tecnologia per porre fine alla fame

Durante una conferenza sulla fame organizzata dalla FAO, Gates ha ricordato il ruolo della Fondazione Bill e Melinda Gates nel sostenere il lavoro statistico della FAO per colmare le lacune nei dati. Come l'iniziativa "50 entro il 2030", che mira ad aiutare 50 paesi a basso e medio reddito a raccogliere, analizzare e utilizzare i dati per monitorare i progressi e migliorare la politica. O il progetto Ceres2030 per l'utilizzo del machine learning per costruire un database di conoscenze su interventi efficaci per i piccoli agricoltori dell'Unione africana. 

leggi tutto

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua