RASSEGNA STAMPA - 11/17 Settembre 2021

Food Navigator

La strategia Farm to fork fa un altro passo per diventare legalmente vincolante

94 membri delle commissioni ENVI e AGRI (che si occupano di ambiente e produzione agricola) hanno votato a favore del rapporto sulla strategia Farm to fork della Commissioni europea. 20 deputati hanno votato contro, mentre 10 si sono astenuti. Ora la risoluzione sarà presentata in Parlamento per essere votata nelle prossime settimane. 

Leggi tutto

South China Morning

Post I bambini di Hong Kong e la foresta per ridurre il caldo

Alcuni bambini della scuola di Tai Po, Hong Kong, seguiranno il "metodo Miyawaki" che prevede di piantare specie autoctone su piccoli appezzamenti di terreno pubblico, per ridurre le temperature estive e rinfrescare l'ambiente urbano. Il progetto servirà anche a proteggere e migliorare la biodiversità della città. 

Leggi tutto

Evening Standard

Regno Unito in carenza permanente di cibo

Ian Wright, amministratore delegato della Food and Drink Federation, ha avvertito che i problemi di approvvigionamento che hanno colpito i supermercati britannici potrebbero peggiorare a causa della carenza di mezzo milione di lavoratori del settore alimentare. Iniziano infatti a mancare scorte di birra, pollo e altri prodotti alimentari di largo consumo 

Leggi tutto

The Straits Times

La IUCN vota per proteggere l'80% della foresta amazzonica

Le tribù dell'Amazzonia, gli ambientalisti, scienziati e diplomatici hanno votato a favore di una mozione per proteggere l'80 per cento della foresta pluviale entro il 2025. La risoluzione approvata al congresso dell'Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN) a Marsiglia mira a salvaguardare la foresta pluviale amazzonica e a mettere le comunità indigene al centro degli sforzi di conservazione. 

Leggi tutto

All Africa

La FAO chiede di concentrarsi maggiormente sulle crisi alimentari

Il numero di persone colpite da crisi alimentari ha continuato a crescere negli ultimi 5 anni, raggiungendo 155 milioni di persone in 55 paesi nel 2020. La FAO afferma che attualmente oltre 41 milioni di persone stanno affrontando livelli di emergenza di insicurezza alimentare e rischiano la carestia, a meno di non ricevere assistenza immediata. 

Leggi tutto

The Guardian

Proteste in Italia per l’espansione dei vigneti per la produzione di Prosecco

Alberi secolari sono stati abbattuti nel giro di un paio di settimane per far posto alla produzione di altro prosecco, il vino italiano più venduto al mondo. Numerose le proteste dei cittadini che sostengono che i vigneti, sempre più numerosi, non solo hanno danneggiato l'ambiente, ma stanno mettendo a rischio la salute delle persone. Le colline del Prosecco sono da poco entrate a far parte dei patrimoni dell'umanità dell'Unesco. 

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua