RASSEGNA STAMPA - 23/29 GIUGNO 2018

The Indipendent

La Gran Bretagna vuole proibire gli energy drink agli under 16

Il Governo inglese sta valutando la possibilità di rendere fuorilegge la vendita degli energy drink ai minori di 16 anni, come piano per la lotta all'obesità infantile. Tra le proposte avanzate dal Segretario di Stato alla salute del Regno Unito, Jeremy Hunt, ci sarebbe anche l'obbligo per i bar e ristoranti di indicare le calorie all'interno dei menù, oltre a una stretta sulle pubblicità dedicate ai cibi ricchi sale e zucchero indirizzate ai più giovani. L'obiettivo è quello di dimezzare il numero di bambini obesi entro il 2030.


leggi tutto

FAO

L'Europa sottolinea il ruolo unico della FAO nel raggiungimento della sostenibilità nel settore alimentare e agricolo

Il Consiglio dell'Unione europea ha sottolineato il ruolo della FAO come organizzazione basata sulla conoscenza per l'agricoltura sostenibile, la silvicoltura, la pesca e l'acquacoltura, nonché la sicurezza alimentare e l'alimentazione. Nelle deliberazioni, il Consiglio ha adottato conclusioni sull'UE e le priorità a medio termine degli Stati membri per la FAO.

leggi tutto

World Economic Forum - Nature Sustainability

L'intensificazione agricola non è un "modello" per lo sviluppo sostenibile

Una ricerca dell’Università della East Anglia (UEA) e dell’Università di Copenhagen suggerisce che i risultati sociali ed ecologici dell’intensificazione della produzione agricola nei Paesi a basso e medio reddito non sono positivi come si potrebbe immaginare. L’intensificazione sostenibile dell’agricoltura è visto da molte strategie di policy come uno strumento adatto a raggiungere gli obiettivi sociali ed ecologici (come la lotta alla fame e la protezione della biodiversità) degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) e degli accordi di Parigi. Le Nazioni unite sostengono si debba raddoppiare la produttività e il reddito dei piccoli produttori di cibo entro il 2030 per eliminare  la fame e assicurare a tutta la popolazione l'accesso al cibo. Lo studio suggerisce l’assenza di prove scientifiche a supporto di questa premessa.

Leggi anche: Nature Sustainability

Leggi tutto

FAO

Un'app contro l'insetto killer del mais

FAO e Pennsylvania State University hanno elaborato una app per combattere la diffusione del parassita lafigma (o bruco americano) nell'Africa sub-sahariana. In appena due anni dalla sua comparsa, il bruco sta infettando milioni di ettari di mais e minacciando la sicurezza alimentare di oltre 300 milioni di persone.


leggi tutto

Gulf Businness

Emirates investe nella più grande fattoria verticale del mondo

La compagnia aerea Emirates ha annunciato che la sua divisione catering investirà in una joint venture da 40 milioni di dollari per costruire la più grande struttura agricola verticale del mondo. La partnership tra Emirates Flight Catering e Crop One Holdings negli Stati Uniti porterà alla costruzione di una fattoria verticale di 130mila metri quadrati, nei pressi dell'aeroporto di Dubai, Al Maktoum International, capace di produrre quasi tre tonnellate di verdura al giorno.


leggi tutto

FAO

Gli imballaggi possono ridurre lo spreco alimentare

L'industria del packaging dovrebbe investire nei Paesi in via di sviluppo. È questo il suggerimento che arriva dalla FAO in apertura del settimo Global Packaged Summit. Spesso in questi territori mancano sia i materiali da imballaggio di buona qualità sia i macchinari. Per questo la FAO ha avviato l'iniziativa Save Food, che vede la collaborazione del mondo del packaging e dell'industria alimentare per ridurre lo spreco alimentare nei Paesi in via di sviluppo.

leggi tutto

Inc.

Quanta caffeina per la salute del cuore?

Un team di ricercatori tedeschi, guidati da Judith Haendeler e Joachim Altschmied, ha pubblicato i risultati di uno studio sui benefici della caffeina sul cuore. Secondo la ricerca, uscita su Plos Biology, quattro tazze di caffè forte sarebbero la giusta quantità per mantenere il cuore in salute, in particolare nei soggetti adulti e in quelli più anziani. La caffeina infatti avrebbe un effetto benefico sui vasi sanguigni.

leggi tutto

IFPRI

Le migrazioni migliorano l'economia e la sicurezza alimentare

Il recente rapporto Global Food Policy 2018, redatto dall'International food policy research institute, va a sfatare la retorica contro l'immigrazione, mostrando come queste creino valore economico sia per i Paesi di origine che di destinazione, oltre a migliorare la sicurezza alimentare. È stato calcolato che, solo negli Stati Uniti, i migranti abbiano generato un utile netto decennale di 63 miliardi di dollari.

leggi tutto

Australian Popular Science

Grano a rapida maturazione grazie agli esperimenti spaziali

Dopo i test effettuati nella Stazione spaziale internazionale dalla Nasa, ora gli scienziati stanno lavorando per ridurre i tempi di maturazione del grano sulla Terra. L'obiettivo è quello di far crescere rapidamente ogni generazione, nel tentativo di raccogliere più derrate durante l'anno. Inoltre i semi sono in grado di resistere a siccità, al forte caldo o agli eventi estremi causati dai cambiamenti climatici. Gli esperimenti fin qui condotti hanno portato ad un ciclo completo da seme a seme in sole otto settimane, coltivando sei generazioni di grano in un solo anno.

leggi tutto

The Guardian

L'innalzamento dei mari potrebbe sommergere 300mila case statunitensi

L'innalzamento del livello del mare causato dai cambiamenti climatici è destinato a mettere in crisi la vita di molte comunità costiere degli Stati Uniti. Una nuova ricerca rileva che ben 311.000 case potrebbero essere allagate ogni due settimane entro i prossimi 30 anni.


leggi tutto

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua