RASSEGNA STAMPA - 15/21 Febbraio 2019

The Citizen -AllAfrica

La Tanzania in ginocchio dopo la siccità

Il paese africano avrebbe perso oltre 96 milioni di euro a causa della siccità. Questa ha colpito i raccolti di mais e legumi, con perdite annuali totali che ammonterebbero a 306.805 tonnellate, con il mais che rappresenta 246.823 tonnellate e le leguminose 59.892 tonnellate, come risulta dalla relazione di sintesi nazionale 2018. 


leggi tutto

CGIAR

Le donne scienziato si occupano di sicurezza alimentare

Nonostante i progressi compiuti negli ultimi anni, permane ancora un divario di genere nel campo della scienza. L'Istituto per le statistiche dell'UNESCO riporta che meno del 30% dei ricercatori in tutto il mondo sono donne.  Per celebrare la Giornata internazionale delle donne nella scienza, il CGIAR ha scelto di raccontare le esperienze delle donne che studiano nuove soluzioni per garantire la sicurezza alimentare globale. 

leggi tutto

IISD

Giornata Mondiale contro la desertificazione

Giornata Mondiale contro la desertificazione Il 17 giugno prossimo si celebrano i 25 anni dall'approvazione della Convenzione ONU per combattere la desertificazione. Lo ricordano le Nazioni Unite. 

leggi tutto

UN News

2019, ultima chance

UN News 2019, ultima chance L'ONU annuncia una roadmap per il vertice sul clima nel 2019, considerato un "anno critico". Secondo la presidente dell'Assemblea Generale Maria Espinosa, è l'ultima possibilità per agire efficacemente sui cambiamenti climatici.  

leggi tutto

Euractiv

I deputati europei riducono i fondi per l'agricoltura intensiva

La Commissione ambiente del Parlamento europeo ha votato per una riduzione dei fondi destinati all'agricoltura intensiva. La riforma dovrà essere votata dal Parlamento europea il 6 e 7 marzo 2019. La volontà del legislatore è quella di ridurre il modello intensivo negli allevamenti bovini, suini ed ovini. 

leggi tutto

The Guardian

La consegna a domicilio riduce lo spreco alimentare, ma produce troppi rifiuti

Lo rivela una ricerca che mostra come i pasti a domicilio possono ridurre gli sprechi alimentari di oltre due terzi, ma anche che le aziende che forniscono questo servizio devono pensare ad imballaggi riutilizzabili per renderli ecologici e ridurre la produzione di rifiuti. Acquistare gli stessi prodotti al supermercato risulterebbe quindi più sostenibile.

leggi tutto

BBC

Qual è il consumo di energia per produrre carne artificiale? Un nuovo studio lo rivela

Opinioni contrastanti tra scienziati in merito alla carne artificiale. I ricercatori della Oxford Martin School hanno esaminato le implicazioni climatiche a lungo termine della carne prodotta in laboratorio rispetto alla carne di allevamento. Gli scienziati affermano che la prima potrebbe avere effetti peggiori sul cambiamento climatico perché le emissioni sono legate alla produzione di energia, che è quasi interamente costituita da anidride carbonica, gas ad effetto serra che persiste nell'atmosfera per centinaia di anni. Il metano invece, legato agli allevamenti bovini, rimarrebbe in atmosfera per 12 anni circa.

leggi tutto

South China Morning Post

La nuova dieta di tendenza è a base vegetale

Negli Stati Uniti i prodotti “plant based” sono cresciuti del 268 per cento, nel periodo che va dal 2012 al 2018. Una tendenza che permette a chi consuma carne e latticini di avvicinarsi a una dieta prevalentemente vegetariana. Anche molte catene di ristoranti preferiscono usare i termini “a base vegetale” piuttosto che “vegano” per rimarcare la flessibilità della scelta. 


leggi tutto

National Geographic

I bavaresi hanno votato per salvare gli insetti

In Baviera, in migliaia hanno firmato una petizione che chiede una nuova legge sulla protezione della natura e sul modo in cui l'agricoltura tedesca dovrebbe essere condotta. L'obiettivo è quello di creare una rete di habitat favorevoli alla biodiversità, per supportare le comunità di insetti impollinatori e molte altre specie selvatiche. 


leggi tutto

FAO

Per raggiungere la Fame Zero, il diritto al cibo sano è una dimensione chiave

Il diritto al cibo richiede un nuovo approccio che includa il diritto a una dieta sana, secondo il Direttore Generale della Fai Graziano da Silva. 

leggi tutto

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua