Uno studio sulla sostenibilità alimentare globale.

Food Sustainability Index

Come nasce il Food Sustainability Index

Il Food Sustainability Index nasce dalla collaborazione tra Fondazione BCFN ed Economist Intelligence Unit, con un obiettivo comune: promuovere la conoscenza sulla sostenibilità alimentare.

Il Food Sustainability Index è uno studio globale su nutrizione, agricoltura sostenibile e spreco alimentare, che raccoglie i dati di 25 Paesi e 16 città di tutto il mondo per mettere in luce le food policy e le best practice in relazione ai paradossi del cibo e ai principali Sustainable Development Goals.

Scarica il Food Sustainability Index

Come nasce il Food Sustainability Index

Il modello del Food Sustainability Index

Il Food Sustainability Index si compone di un white paper, un city monitor, infografiche e un digital hub. Si tratta di un modello di analisi qualitativa e quantitativa, basato su 58 indicatori che analizzano la sostenibilità alimentare con un approccio multidisciplinare.

Il modello del Food Sustainability Index
The Economist - Intelligence Unit

Le tappe del Food Sustainability Index

Il Food Sustainability Index è stato presentato il 1 Dicembre 2016, in occasione della settima edizione dell’International Forum on Food and Nutrition, di fronte a una platea internazionale di esperti e stakeholder.

Da qui è iniziato il suo intenso percorso di divulgazione: il 7 dicembre 2016, il Food Sustainability Index è stato presentato al Parlamento europeo con l’obiettivo di sensibilizzare la comunità rispetto ai paradossi del cibo, condividere best practice e identificare soluzioni concrete per raggiungere i Sustainable Development Goals (SDGs) delle Nazioni Unite.

Policy makers, ONG e società civile raccontano l’importanza di questo strumento per ispirare, motivare ed educare.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk