Promuovere la trasformazione dei sistemi alimentari per raggiungere gli SDGs.

FORUM INTERNAZIONALE su ALIMENTAZIONE e NUTRIZIONE

Promuovere la trasformazione dei sistemi alimentari per raggiungere gli SDGs

La popolazione mondiale continua a crescere; l'obesità sta aumentando ai massimi livelli, mentre l'insicurezza alimentare costringe le persone a migrare. Il cibo viene sprecato invece di nutrire gli affamati.

Dobbiamo affrontare queste sfide adesso: è l'unico modo per garantire un futuro all'umanità, al nostro pianeta, a tutti noi.

Insieme getteremo le basi per rispondere concretamente alle domande più cruciali per il futuro della sostenibilità alimentare.

International Forum on Food and Nutrition
International Forum on Food and Nutrition

L'alimentazione e la nutrizione sono fattori che caratterizzano il XXI secolo e possono contribuire a raggiungere i traguardi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Affinché ciò avvenga, abbiamo bisogno di comprendere meglio in che modo i sistemi alimentari e i modelli nutrizionali influenzeranno e/o contribuiranno al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e il ruolo delle organizzazioni internazionali, dei governi, della ricerca e del mondo accademico, della società civile e del settore privato in questo processo.

Registrati Scopri l'agenda

ISCRIVITI ALL’EVENTO E SCOPRI I NOSTRI NUOVI STUDI

TERZA EDIZIONE PER IL FOOD SUSTAINABILITY INDEX: 67 PAESI E NUOVI INDICATORI IN LINEA CON GLI SDGs

BCFN e The Economist Intelligence Unit (EIU) presenteranno la terza edizione del Food Sustainability Index, lo strumento che aiuta a identificare i Paesi in cui il cibo è "veramente buono", al di là del gusto. Ai 34 Paesi mappati nel 2017 (rappresentanti l'85% del PIL globale e 2/3 della popolazione mondiale), se ne aggiungeranno altri 33 fino ad arrivare a un totale di 67. Lo studio includerà i rimanenti Paesi dell’EU28 e 14 nuovi Paesi Africani, mentre la metodologia di lavoro è stata aggiornata alla luce di nuovi indicatori economici e dell’Indice degli SDGs.

CIBO E CITTÀ: UNO STUDIO CHE MAPPA LE POLITICHE IN ATTO PER RENDERE SOSTENIBILI I SISTEMI ALIMENTARI

Più del 50% della popolazione mondiale vive nelle città e nel 2050 saliremo all’80%. Con la popolazione crescerà anche la richiesta di cibo. Uno scenario che gli attuali sistemi alimentari non potranno soddisfare. BCFN e MUFPP (Milan Urban Food Policy Pact) presentano lo studio “Cibo e Città”, un’analisi sul ruolo delle città nel raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Lo studio, realizzato grazie alla collaborazione di esperti internazionali e dei responsabili delle varie municipalità, prenderà in esame 7 città: New York, Rio de Janeiro, Milano, Cape Town, Tel Aviv, Seul e Sidney, ma presenterà anche un focus regionale sull’Unione Europea. Una fotografia sullo stato dell'arte e sulle sfide che i sistemi alimentari urbani si troveranno ad affrontare (con un occhio anche alle possibili soluzioni da adottare per avere dei risultati concreti) con raccomandazioni concrete per le altre città.

SU-EATABLE LIFE: CHI MANGIA BENE AIUTA IL PIANETA. L’IMPATTO AMBIENTALE E LE ABITUDINI ALIMENTARI

Adottando una dieta sana e sostenibile si potrebbero risparmiare fino a 2900g di CO2 equivalente al giorno per persona, ossia 535 Mt di CO2 equivalente e fino a 200 miliardi di m3 di acqua all’anno, considerando l’intera popolazione europea. Il progetto Su-Eatable Life, iniziativa triennale finanziata dalla Commissione Europea, nasce per questo: ridurre le emissioni di CO2 e impronta idrica, relative al consumo di cibo in Europa, intervenendo sulle mense aziendali ed universitarie. BCFN sarà capofila del progetto europeo, operando insieme a Greenapes, Wageninen University e la Sustainable Restaurant Association. Su-Eatable Life punta a dimostrare, attraverso una serie di esperimenti svolti presso università e mense aziendali e tramite l’implementazione di un sistema informativo facile e di pronto utilizzo, che è possibile coinvolgere i cittadini dell’UE a correggere le proprie diete, al fine di apportare vantaggi per il nostro ambiente e la nostra salute.

Relatori

Alessandro Galimberti
Presidente dell'Ordine dei giornalisti della Lombardia
Anna Ruggerini
Direttore Operativo e Membro del Consiglio di Amministrazione del Barilla Center for Food & Nutrition
Anna Scavuzzo
Vicesindaco di Milano, delegata per la Food Policy
Antonio Zappulla
Chief Operating Officer TRF Foundation
Cesare Manetti
Presidente del Consiglio del Corso di Laurea di Biotecnologie Agro-Industriali dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
Danielle Nierenberg
Presidente e Fondatrice Food Tank
Doaa Abdel-Motaal
Consulente, Istituto Guarini per gli affari pubblici; ex Direttore esecutivo del Consiglio economico della Fondazione Rockefeller sulla Salute planetaria
Farhana Haque Rahman
Direttore generale Inter Press Service
Federico Pizzarotti
Sindaco di Parma
Felix Finkbeiner
Fondatore dell’Iniziativa Plant-for-the-Planet
Florence Egal
Esperta in sicurezza alimentare e nutrizione, diete sostenibili e sistemi alimentari locali
Francesca Scazzina
Professore, Dipartimento di scienze degli alimenti e del farmaco, Università di Parma, membro del comitato scientifico Giocampus
Francesco Loreto
Direttore del Dipartimento di Scienze Bio-agro-alimentari del CNR
Franco Sassi
Professore di politica sanitaria ed economia internazionale, Imperial College London
Frithjof Finkbeiner
Fondatore dell’Iniziativa Plant-for-the-Planet
Gabriele Riccardi
Consulente BCFN, professore di Endocrinologia e malattie metaboliche, Università di Napoli “Federico II”; Presidente, Società Italiana di Diabetologia - SID
George Steinmetz
Fotografo, Vincitore del Food Sustainability Media Award 2017
Gerry Salole
consulente BCFN, Direttore generale dell’European Foundation Centre
Gregory Eve
CEO GreenApes
Guido Barilla
Presidente Gruppo Barilla e Fondazione BCFN
Hagit Ulanovsky
Co-fondatore e Presidente del Forum Israeliano sulla Nutrizione Sostenibile
Hamdi Ulukaya*
Fondatore e CEO di Chobani
Ines Lazzarini
CEO Civicamente
Jeffrey Sachs
Professore, Columbia University; Direttore, SDSN; Consigliere Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile
Joana Abou Rizk
BCFN YES! Vincitrice 2017, Università di Hohenheim, Germania - Libano
Juliane Caillouette-Noble
Responsabile sviluppo presso la Sustainable Restaurant Association
Laura Garzoli
BCFN YES! Vincitrice 2017, Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-IRSA), Verbania, Italia
Leo Abruzzese
Direttore Generale Politiche Pubbliche, The Economist Intelligence Unit (EIU)
Luca Virginio
Vicepresidente Fondazione BCFN
Marc Buckley
Futurista e innovatore sostenibile
Marc Zornes
Fondatore di Winnow
Mario Calabresi
Direttore La Repubblica
Martina Fleckenstein
Policy Manager, Food, WWF International
Million Belay
Fondatore di Alliance for Food Sovereignty in Africa (AFSA) e Ricercatore presso Stockholm Resilience Centre
Mitchell Davis*
Chief Strategy Officer, James Beard Foundation
Monique Villa
CEO di Thomson Reuters Foundation
Nalisha Adams
Coordinatrice editoriale IPS, Africa, Asia e Caraibi 
Paolo Barilla
Vicepresidente, Fondazione BCFN
Pietro Laureano
IPOGEA, Centro di ricerca sui saperi locali e tradizionali, Architetto ed esperto UNESCO
Rajeev Patel
Professore di Ricerca, Lyndon B. Johnson School of Public Affairs, Università del Texas, Austin; Scrittore e Attivista
Riccardo Valentini
Coordinatore di Su-Eatable life; Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici - IPCC, premio Nobel per la pace 2007; membro del Comitato consultivo, Fondazione BCFN, Italia.
Rita Kimani
Giovane leader ONU per gli SDGs e AD di Farmdrive
Simona Montesarchio*
Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca
Sonia Massari
Consulente scientifico della Fondazione BCFN, Direttore di Gustolab International Food Systems and Sustainability
Stella Paul
Corrispondente indipendente Inter Press Service, vincitore di IWMF Courage in Journalism
Suzanne Kapelari
Centro per la formazione degli insegnanti, Università di Vienna
Theresa Jeremias
BCFN YES! Vincitrice 2017, Università di Hohenheim, Germania - Libano
Tom Barbitta
Direttore marketing Rise Against Hunger
Uwe Neumann
Università di Osnabrück

Moderatore

Alex Thomson
Corrispondente capo per Channel 4 News
International Forum on Food and Nutrition

app bcfn

Il Forum è un evento internazionale, multidisciplinare e cross-mediale. Per entrare in contatto con BCFN, venir coinvolto nell'evento, la Fondazione mette a disposizione un'App Mobile che permette di seguire i lavori del Forum, partecipare ai diversi appuntamenti, condividere opinioni e dialogare con gli esperti.

Scarica l'applicazione, registrati e diventa anche tu protagonista dell'International Forum on Food and Nutrition.

App BCFN Google Play APP BCNF App Store
Fondazione BCFN - App Forum 2016
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua