Soluzioni concrete per i paradossi del cibo.

Protocollo di Milano

Limes

Limes

Cambiamento climatico, penuria idrica, problemi di salute legati all'alimentazione, accaparramento di terre, inquinamento di aria, acque e suolo, malnutrizione. Questi e altri problemi del nostro tempo non pertengono solo al campo dell'etica, ma investono anche – sempre di più – la sfera strategica e quella economica. Se non affrontati tempestivamente ed efficacemente, tali sfide rischiano infatti di destabilizzare vaste aree del globo e di pregiudicare le chance di vita di intere popolazioni, con enormi costi umani, finanziari e ambientali. Da qui la rilevanza geopolitica dei problemi in varia misura connessi al cibo e all'alimentazione, la cui natura complessa richiede un approccio interdisciplinare capace di fornire risposte e soluzioni adeguate.

Limes, la Rivista italiana di geopolitica diretta da Lucio Caracciolo, è stata fondata nel 1993 e si è ormai affermata come uno dei più influenti e autorevoli luoghi di riflessione geopolitica in Europa. Limes si basa sull'incrocio di competenze e approcci molto diversi. Ad essa collaborano infatti studiosi di varie discipline, ma anche decisori, in uno scambio aperto di opinioni e di approcci. L'uso di cartine è essenziale per sviluppare il confronto, pertanto rappresenta una caratteristica distintiva della rivista.
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le preferenze da te manifestate nel corso della navigazione in rete. Proseguendo la navigazione sul sito mediante l’accesso a qualunque sua area o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) acconsentirai all’uso dei cookie.
Al seguente link troverai la nostra informativa estesa sui cookie con la descrizione delle categorie presenti e i link con le informative delle terze parti quali titolari autonomi del trattamento nonché avrai la possibilità di decidere quali cookie autorizzare ovvero se negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie.   Continua