Fondazione Santa Chiara Onlus

La Fondazione Santa Chiara Onlus dedica la sua attività principalmente alla popolazione anziana con diverse tipologie di servizi quali la Residenza Sanitaria Assistenziale, il Nucleo di accoglienza per persone in stato vegetativo e affette da SLA, il Nucleo Alzheimer, i ricoveri temporanei di sollievo, il Centro Diurno Integrato e l'Assistenza Domiciliare.

Fondamentale per tutte le nostre attività è la cura per l'alimentazione, cuore della primary care, argomento complesso, ricco di criticità, in quanto non coinvolge solo l'aspetto strettamente nutrizionale, ma anche una serie di elementi più ampi legati alla sfera psico-sociale.

Per questo motivo, consideriamo punto di forza della nostra Fondazione la presenza di un servizio di Nutrizione integrato nell'organizzazione aziendale che collabora con il Servizio Cucina interno.

L'attenzione per una corretta alimentazione vede coinvolti non solo gli ospiti, ma tutti gli utenti, i loro familiari, i dipendenti ed i volontari che ruotano attorno alle nostre attività.

Il menù per gli ospiti e dipendenti della struttura è a rotazione quadri-settimanale e segue la stagionalità dei piatti proposti con l'obiettivo di offrire alimenti più "completi" nel contenuto di microelementi, rispettando l'ecosistema, con un occhio di riguardo al portafoglio.

Nel corso degli anni abbiamo proposto ed ideato progetti sostenibili ed applicabili ai diversi ambiti.
Nel 2008 nasce il "Menù tipico locale", evolutosi poi nel "Menù a Modo Mio", iniziativa che, prendendo spunto dalla considerazione del cibo come cultura, dà la possibilità agli ospiti della struttura di scegliere, una volta al mese, il menù di una giornata, facendo del passato e dei sapori di un tempo, un momento di incontro e ricordo.

Nel 2012 è stato prodotto il DVD dal titolo "Sano e Gustoso", nell'ambito del progetto "Promozione del benessere e sorveglianza sugli stili di vita", in collaborazione con l'ASL di Lodi, che coinvolse i familiari degli ospiti e alcuni volontari in diverse iniziative con finalità preventiva, tra cui incontri formativi inerenti la corretta alimentazione e l'organizzazione di cene con preparazione di piatti controllati dal punto di vista nutrizionale, pur dando particolare importanza al gusto.

Con l'adesione alla rete WHP Lombardia, nel 2014, ci siamo fatti promotori di iniziative finalizzate alla promozione della salute nei luoghi di lavoro, ponendo particolare attenzione alla sana e corretta alimentazione, con l'introduzione di un "codice a colori" che vede l' associazione di un colore che identifica il principale nutriente contenuto in ogni piatto/alimento, con le relative istruzioni per associare correttamente i cibi nel vassoio. In occasione di tale iniziativa è stato organizzato un corso di educazione alimentare destinato ai dipendenti della struttura.

Inoltre quest'anno, grazie alla collaborazione del Servizio di Assistenza Domiciliare, è in fase di realizzazione un progetto finalizzato alla prevenzione e cura della malnutrizione e della disidratazione nei soggetti seguiti al domicilio, i quali spesso presentano uno o più aspetti che influenzano notevolmente lo stato di nutrizione e a loro volta ne sono compromessi.

A seguito di una valutazione dell'effettivo stato di nutrizione dei pazienti, a livello domiciliare, sarà consegnata una brochure che riporterà indicazioni e consigli volti a garantire un corretto introito di nutrienti e finalizzato alla corretta idratazione in presenza di situazioni talvolta complesse.

In considerazione dell'attenzione volta all'alimentazione e dei progetti promossi in passato ed in fase di realizzazione, la Fondazione Santa Chiara Onlus di Lodi sostiene il Protocollo di Milano.
Questo sito utilizza cookie per inviarti comunicazioni e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.   Leggi tuttoOk