Confagricoltura

Confagricoltura è l'organizzazione di rappresentanza e tutela dell'impresa agricola italiana. Riconosce nell'imprenditore agricolo il protagonista della produzione e persegue lo sviluppo economico, tecnologico e sociale dell'agricoltura e delle imprese agricole. Confagricoltura, con la sua presenza capillare su tutto il territorio, rappresenta oltre il 45% del valore totale della produzione lorda vendibile agroforestale, attraverso le imprese agricole più dinamiche, organizzate e intraprendenti.

L'obiettivo di Confagricoltura è quello di assicurare nel territorio nazionale una presenza di imprese competitive, che generano reddito ed occupazione con la produzione di prodotti agricoli sani e sicuri, nel rispetto dell'ambiente e della salute umana.

Proprio per tali motivi abbiamo condiviso con responsabilità e determinazione le sfide che l'agricoltura deve affrontare nei prossimi anni: da una parte aumentare la sua produzione dall'altra puntare con sempre più determinazione verso la sostenibilità.

Ciò nella considerazione che la domanda mondiale di derrate alimentari è destinata ad aumentare del 70% entro il 2050 con una forte crescita della domanda di cibo, mangimi, fibre, biomassa e biomateriali.

In tale quadro i notevoli progressi compiuti dall'agricoltura e dalla silvicoltura nel conciliare la produzione con l'esigenza di gestire in modo sostenibile le risorse naturali e di salvaguardare l'ambiente, necessitano di ulteriore attenzione.

Per conseguire tale obiettivo, all'efficienza dell'offerta dei prodotti agricoli in termini di qualità e quantità deve affiancarsi la riduzione delle ingenti perdite successive alla raccolta, senza tralasciare le necessità di mitigazione e di adattamento ai cambiamenti climatici, la gestione oculata delle risorse naturali e il ripristino degli ecosistemi e dei servizi eco sistemici, la riduzione dalla dipendenza dalle risorse non rinnovabili, in un'ottica di economia circolare.

Per tali motivi Confagricoltura ha deciso di aderire all'iniziativa promossa dalla Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition per la redazione di un protocollo sulla sostenibilità alimentare che sarà presentato durante l'Expo 2015 mettendo a disposizione la propria esperienza a partire dai tre temi individuati su: promuovere stili di vita sani e combattere l'obesità; promuovere l'agricoltura sostenibile; ridurre lo spreco di cibo del 50% entro il 2020.
Questo sito utilizza cookie per inviarti comunicazioni e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.   Leggi tuttoOk